Avvocati

Avv. Massimo Simbula

Avv. Massimo Simbula

    Dopo essersi occupato di processi di privatizzazione di aziende a completa o parziale partecipazione statale in Italia e all’estero operative nel settore delle telecomunicazioni e aver fornito assistenza a istituzioni governative italiane ed estere, banche internazionali e aziende multinazionali operanti in vari settori, ha acquisito una importante esperienza nel settore del diritto industriale e delle nuove tecnologie come legale di Tonucci&Partners e, successivamente, come senior lawyer dell’Ufficio Legale interno di Fendi (gruppo Louis Vuitton Moet Hennessy).

    Assiste continuativamente multinazionali, piccole e medie imprese e  startup innovative, incubatori di imprese innovative e fondi di investimento in ambito StartUp. Ha in articolare maturato competenza nel settore del FinTech occupandosi di PSD2, Istituti di Pagamento, AISP e PISP, Blockchain, Criptovalute e, in generale, delle principali tematiche regolatorie relative ai pagamenti digitali.

    Inoltre ha una particolare competenza nella gestione dei diritti di proprietà intellettuale dalla registrazione e tutela di marchi, alla gestione e riassegnazione di nomi a dominio, nonché alla tutela dei software e brevetti aziendali.

    Si occupa di privacy e politiche di tutela dei dati personali dal 2005, svolge l’attività di Data Protection Officer  ed è autore di numerosi articoli in ambito Privacy e GDPR

    In ambito M&A e investimenti, assiste fondi di investimento e startup innovative nella redazione, negoziazione e gestione dei contratti di investimento, fornendo una assistenza su misura in relazione alle complesse tematiche relative alla gestione dei rapporti societari e amministrativi.

    E’ autore di numerose pubblicazioni nel settore del diritto e nuove tecnologie e relatore in numerosi convegni e seminari concernenti blockchain, cybercrimes, responsabilità dell’intermediario internet, privacy, intelligenza artificiale, startup innovative in genere e ha collaborato con Banca Mondiale per la Guida Doing Business in Italy.