Francia: condannato diciottenne a 3 mesi di detenzione perchè aveva nominato il suo network wify “Daesh21”

In Francia un ragazzo di 18 anni nomina il suo network wifi “Daesh21”.

Daesh è un acronimo largamente utilizzato nel mondo arabo per “ISIL” (Islamic State of Iraq and the Levant”).

Il nome del network wifi viene notato dai vicini di casa del giovane. La polizia viene chiamata ad investigare e da li si giunge a una condanna del diciottenne a 3 mesi di reclusione (sospesa con la condizionale). Gli era, peraltro, stata offerta la pena alternativa consistente in 100 ore di servizi sociali.

download

L’avvocato del giovane e simpatico burlone sostiene che è stata una ragazzata e che il suo assistito non sa nemmeno spiegarsi perchè l’ha fatta. Non c’era, comunque, alcuna volontà di condividere gli ideali del gruppo terroristico riconducibile a Daesh.