GLI AVVOCATI DELLE STARTUP INNOVATIVE

La consulenza legale per una startup innovativa o per un fondo di investimento focalizzato in startup innovative dovrebbe essere guidata dal principio del “trust but verify”. La consulenza richiede in questo settore, piu’ che in altri , una profonda passione per l’innovazione tecnologica, una attenzione all’evoluzione normativa internazionale, una costante analisi della casistica giurisprudenziale in materia ma sopratutto dei settlement o arbitrati conoscibili che definiscono controversie che mai verranno discusse di fronte a un giudice. L’avvocato dovrebbe piu’ che in altri settori, seguire il suo istinto e ascoltare i suggerimenti del cliente, propulsore innovativo di questa nuova lex mercatoria. In questo settore le norme e gli usi cambiano rapidamente e una risposta utile oggi e’ meglio di una risposta perfetta domani. Le startup e i ventures sono portatrici di nuovi schemi commerciali rivoluzionari e inevitabilmente molte norme e regolamenti dovranno adeguarsi a questi cambiamenti pur nel rispetto dei principi fondamentali del sistema. Ecco perche’ spesso le risposte legali non si trovano nei libri. In questo senso l’articolo di TechCrunch racconta di una esperienza di un avvocato Newyorkese applicabile a qualunque altro sistema giuridico.

Leggi qui