Al via il Venture Capital della Regione Sardegna per Startup Innovative (Demo)

Il 20 aprile la Regione Sardegna ha pubblicato il bando del Venture Capital che prevede un fondo regionale da 10 milioni di euro per acquisire partecipazioni dirette in imprese innovative.

A partire dal 27 aprile sono aperti i termini per presentare le domande per l’accesso agli interventi del Fondo che sarà gestito dalla Sfirs. Si tratta di una misura che prevede il co-investimento con privati in imprese che hanno bisogno di un sostegno finanziario per lo studio del progetto iniziale, per lo sviluppo dei prodotti e la prima fase della commercializzazione.

L’obiettivo è aumentare la capacità produttiva delle aziende attraverso la realizzazione di un programma di innovazione tecnologica. I beneficiari dovranno avere sede operativa in Sardegna al momento del versamento delle risorse per acquisire la partecipazione.

Il bando sarà attivo fino a esaurimento delle risorse finanziarie o al termine del periodo di programmazione 2014-2020. La partecipazione diretta acquisita dall’investitore privato e dal Fondo regionale non potrà superare complessivamente il 49% del capitale sociale dell’impresa beneficiaria per un importo minimo di 150 mila euro e un massimo di 1 milione di euro.

La misura sarà temporanea in quanto dovrà essere dismessa al massimo dopo cinque anni dalla data della relativa assunzione. Le domande di partecipazione devono essere sottoscritte utilizzando esclusivamente la procedura informatizzata on line disponibile al link della Regione Sardegna